Difference between revisions of "ACTA: da tenere a mente"

From La Quadrature du Net
Jump to navigationJump to search
m (Procedura al Parlamento Europeo)
Line 60: Line 60:
 
Per informazioni più dettagliate sulla procedura che seguirà ACTA nel sistema Europeo, potete consultare il [http://www.europarl.europa.eu/oeil/file.jsp?id=5924982 file di procedura].
 
Per informazioni più dettagliate sulla procedura che seguirà ACTA nel sistema Europeo, potete consultare il [http://www.europarl.europa.eu/oeil/file.jsp?id=5924982 file di procedura].
  
http://www.europarl.europa.eu/resources/library/images/20120307PHT40156/20120307PHT40156_original.jpg
+
https://laquadrature.net/files/images/20120306-Infographie_procedure_ACTA_PE.jpg
  
 
[[Category:ACTA]]
 
[[Category:ACTA]]

Revision as of 14:57, 13 March 2012


Questa pagina elenca i punti chiave da tenere presenti in ogni discussione su ACTA. Essa fornisce inoltre informazioni sulla procedura in corso al Parlamento europeo. Per aiutarci a combattere ACTA, visitate la nostra pagina Come Agire contro ACTA



I punti principali sono

  • ACTA trasforma le compagnie Internet (ISPs, fornitori di servizi) in una forza di polizia del "copyright", spingendole ad assumersi la responsabilità legale di ciò che fanno i loro utenti online.
  • ACTA apre la strada a pericolose sanzioni
  • ACTA scavalca la democrazia e apre le porte ad un processo legislativo parallelo

Per saperne di più su ACTA e i danni che potrebbe fare alla libertà della Rete, vai a questo indirizzo: http://lqdn.fr/acta [EN].

Dovreste anche leggere le nostre contro-argomentazioni alla disinformazione della Commissione UE circa ACTA, che rispondono alla maggior parte degli argomenti che possono usare coloro chi difendendo ACTA.

Potete anche leggere l'ultima versione dell'analisi de LQdN su ACTA [EN] e avere una panoramica delle critiche contro ACTA.

Anche EDRI ha fatto una preparato una serie di schede informative su aspetti specifici di ACTA: http://www.edri.org/ACTA_Week

Le seguenti risorse possono aiutarti a capire meglio la questione ACTA:

Procedura al Parlamento Europeo

La maggior parte dei Paesi coinvolti nei negoziati ACTA lo hanno già firmato, così come la maggior parte degli Stati membri dell'UE.

Ma ACTA deve essere ancora presentato al Parlamento europeo (PE) e se il Parlamento Europeo votera il NO ad ACTA respingendolo, questo sarà probabilmente un colpo fatale per l'accordo..

ACTA ammanetta il Mondo

Prima che ACTA vada in votazione davanti al Parlamento europeo, diverse Commissioni del Parlamento Europeo dovranno dare il proprio parere sul testo, influenzando la posizione finale del PE su ACTA.

È per questo che come cittadini dobbiamo contattare i membri di queste Commissioni per assicurarci che sappiano conoscano tutte le problematiche sollevate da ACTA.. La Commissione per il Commercio internazionale INTA del Parlamento Europeo è la commissione che principalmente lavora su ACTA.

Anche le Commissioni per l'Industria, ricerca ed energia (ITRE), Libertà civili, giustizia e affari interni (LIBE), Giuridica (JURI), e Sviluppo (DEVE) lavorano su ACTA.

  1. Esse voteranno i loro primi pareri dopo uno "scambio di opinioni" sui progetti in questione nelle prossime settimane.
  2. I pareri saranno poi inviate all'INTA con l'intento di influenzare la sua relazione finale.
  3. La Commissione INTA quindi voterà il suo parere.
  4. Infine, INTA manderà la sua relazione al Parlamento Europeo, che ne terrà conto per la sua votazione finale su ACTA.

Il contenuto del rapporto di INTA è quindi molto importante e dobbiamo fare in modo che rifletta la legittima preoccupazione dei cittadini europei su ACTA.

Per informazioni più dettagliate sulla procedura che seguirà ACTA nel sistema Europeo, potete consultare il file di procedura.

20120306-Infographie_procedure_ACTA_PE.jpg